25 ANNI SENZA AUGUSTO DAOLIO DE “I NOMADI”

L’amico e cofondatore Beppe Carletti: “Oggi i ragazzi lo amano perché le sue canzoni hanno lasciato un segno fortissimo” DA “LA REPUBBLICA” DEL 07/10/2017 Venticinque anni fa moriva Augusto Daolio e con lui in qualche modo si chiudeva un’epoca, un modo di fare le cose, un approccio alla canzone italiana che, dall’avvento del Beat, aveva…

Continue Reading