Otto cose che potresti voler sapere prima di parlare del caso Aquarius

 Nelle poche righe che seguono non troverete traccia dei 629 migranti, 123 minorenni, sette donne incinte e undici bambini. Non leggerete il rendiconto delle loro emozioni e paure, o delle nostre. Né il racconto del loro viaggio dall’Africa e del loro sballottolamento in mezzo al Mar Mediterraneo, tra Malta, l’Italia e la Spagna. Neppure, infine, l’analisi dei vincitori (Salvini?)…

Continue Reading

Poche donne nel governo, il cambiamento è rinviato

Con 5 sottosegretarie e 5 ministre, quello di Conte è uno degli esecutivi più maschili (e maschilisti). Scalzare le asimmetrie di genere non rientra nel rinnovamento promesso dal M5S. di CHIARA SARACENO Cinque donne soltanto tra ben 45 tra viceministri e sottosegretari. Una percentuale più bassa di quella già ridotta tra i ministri: 5 su…

Continue Reading

PER UNA CIVILTA’ DELLA COMUNICAZIONE

La attuale crisi della politica è anche crisi del linguaggio e della comunicazione. Come primo momento di riflessione proponiamo il Manifesto della Comunicazione non ostile. (Vedi il sito:  http://paroleostili.com/)   Virtuale è reale Dico e scrivo in rete solo cose che ho il coraggio di dire di persona. Si è ciò che si comunica Le…

Continue Reading

SONO UN FINANZIATORE DEL MERCATO DELLE ARMI SONO COMPLICE DELL’OMICIDIO DI MIGLIAIA DI ESSERI UMANI

   Io Gianni Zanirato, pacifista da sempre, partecipante a migliaia di iniziative per la pace, scrittore e docente di tanti articoli e lezioni contro le guerre,   mi auto-denuncio d’essere un finanziatore di uno dei crimini peggiori che possano esistere: la vendita di armi. Le armi feriscono, uccidono, lasciano infermi, non guardano in faccia nessuno:…

Continue Reading

LA STRAGE SILENZIOSA DEI CAMPI

Negli ultimi sei anni i braccianti morti sono più di 1.500. Immigrati e italiani. Nell’indifferenza generale Di A. Brugnano. Tratto da L’Espresso di questa settimana   “Fuoco, fuoco, fuoco”. Sono le due di notte del 27 gennaio 2018. Chi si sveglia all’improvviso. Chi prova a uscire dal torpore del sonno. La plastica diventa incandescente. I…

Continue Reading

SCHIAVISMO, OLOCAUSTO E MIGRAZIONI. TERZA PARTE: Le migrazioni e il loro aspetto sociale.

Abbiamo già esaminato le migrazioni come elemento necessario e indispensabile per lo sviluppo umano (vedi l’articolo: Schiavismo, Olocausto, Migrazioni: le migrazioni e il loro aspetto umano). Abbiamo evidenziato come la fame abbia spinto l’uomo cacciatore raccoglitore a cercare sempre nuovi territori e lo abbia spinto a popolare l’intero pianeta. Abbiamo anche sottolineato come l’uomo si…

Continue Reading

LA GUERRA DEI CONTADINI DEL 1525 IN GERMANIA L’ultima lezione del corso “Rivoluzioni” della sfp 2017/2018

La vita del contadino in Germania era miserabile. La massima parte del suo tempo la doveva impiegare a lavorare sui beni del suo signore, su quello che guadagnava nelle poche ore libere dovevano essere pagate decime, interessi, censo, dogana, tassa per l’esenzione (imposta militare), imposta regionale, imposta imperiale. Non poteva sposarsi né morire senza pagare…

Continue Reading

IL CASO MORO di GIANNI OLIVA

Domani sera Gianni Oliva sarà nuovamente ospite della nostra associazione per presentare il suo ultimo libro “Il caso Moro”, un libro rigoroso, ma di grande forza narrativa ed emotiva, scritto per i tanti che di Moro sanno il nome e il destino, ma non ricordano i fatti e il contesto. Vi aspettiamo domani sera, martedì…

Continue Reading