Francia. I giudici: «Aiutare gli immigrati irregolari non è reato»

La Suprema Corte ha dichiarato incostituzionale il “reato di solidarietà”. Il pronunciamento nasce dal caso di Cèdric Herrou, un agricoltore divenuto simbolo degli aiuti al confine franco-italiano. La Corte costituzionale francese ha giudicato incostituzionale il “reato di solidarietà” dichiarando che un sostegno disinteressato a un migrante per “soggiorno irregolare” non può essere perseguito, in nome…

Continue Reading