Nave soccorsa in mare, una mamma tiene la figlia morta stretta al petto per paura che la buttino in mare

Lo ha raccontato una giornalista tedesca presente sulla motovedetta libica che ha aiutato un barcone di migranti salvando 165 persone L’immagine è di quelle alle quali non ci si deve mai assuefare. Una mamma che tiene la sua bimba neonata stretta tra le braccia per un’intera traversata, salvo poi scoprire dopo l’arrivo dei soccorsi in…

Continue Reading