BUSTA CON BOSSOLI INVIATA A RENZI IN SENATO IL LEADER DI IV: “AVANTI CON LIBERTA’ E CORAGGIO”. SOLIDARIETA’ BIPARTISAN

La Repubblica del 03/03/2021

La presidente Casellati lo ha chiamato al telefono per esprimergli vicinanza.

Bellanova: “Una minacci spaventosa, basta con la politica intrisa di violenza e di odio”

Secondo quanto si apprende da fonti parlamentari, una busta contenente due bossoli è stata recapitata al leader di Italia viva, Matteo Renzi al Senato.

L’ex premier ha poi ricevuto una telefonata dalla presidente del Senato, Elisabetta Casellati per esprimere la propria solidarietà.

Anche il presidente della Camera, Roberto Fico, su Twitter ha rivolto un messaggio al leader di Iv “per le innaccettabili minacce subite”.

Renzi ha ricevuto la solidarietà di tutto il suo partito, compatto nel denunciare il “clima d’odio” contro il loro leader.

“Una minaccia spaventosa – dice la viceministra Teresa Bellanova – che mi auguro sia condannata con fermezza da tutti. È Il momento di dire basta a questa politica intrisa di violenza e odio. Matteo, siamo al tuo fianco, con forza e orgoglio. Non ci faremo intimidire”.

Qualche ora dopo che la notizia è stata resta pubblica sono arrivate anche le parole di Renzi che sul Facebook scrive: “Grazie a tutti. Andiamo avanti insieme con libertà e con coraggio”.

A esprimere solidarietà nei confronti del senatore sono stati anche gli altri compagni del suo partito.

“Il clima d’odio di questi giorni contro Renzi dimostra che siamo all’imbarbarimento della politica e del dibattito pubblico e i bossoli dimostrano che dalle parole d’odio è facile passare ai fatti. Caro Matteo, sempre a testa alta, non ci fanno paura, non ci arrenderemo mai”, afferma su Twitter il capogruppo di Iv al Senato Davide Faraone.

“A nome mio personale e di tutto il gruppo Pd del Senato esprimo grande solidarietà al senatore Renzi, vittima di un gesto folle. L’odio deve essere totalmente bandito dal linguaggio della politica”, dice il capogruppo dem Andrea Marcucci e anche il leaer del Pd, Nicola Zingaretti, ha espresso la sua solidarietà al leader di Iv.

La ministra forzista Mara Carfagna su Twitter scrive: Il dissenso politico, anche se aspro, non puo’ e non deve mai trascendere nella minaccia e nella violenza”. Solidarietà a Renzi anche da Giorgia Meloni, leader diFratelli d’Italia: “Simili gesti sono indegni e mi auguro che i responsabili siano individuati e puniti tempestivamente”.

COMMENTO:

Non sono MAI stato un ammiratore di Renzi.

Mai.

L’ ho attaccato mille volte tra la gente che conosco, ho scritto articoli molto duri su di lui.

Non sono pentito e continuerò a scrivere e parlare “male” di lui fino a quando non cambiera’ idee e modo di imporle.

È un mio avversario politico non un nemico politico.

Per questo condanno, senza ombra di dubbio, coloro che utilizzano strumenti di lotta fascisti verso i propri avversari politici.

Per la prima volta difendo Matteo Renzi.

Solidarietà personale a colui che continuo a pensare come ad un mio avversario.

Anzi sempre più avversario.

Renzi rappresenta per me il peggio della politica italiana.

Gianni ZANIRATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *