‘NDRANGHETA IN EMILIA, LE INTERCETTAZIONI: “SFREGIATELA CON ACIDO”

La Repubblica del 12/03/2021

https://video.repubblica.it/edizione/parma/ndrangheta-in-emilia-le-intercettazioni-sfregiatela-con-acido/377863/378472

Sfregiare una donna gettandole acido sul volto.

Era l’obiettivo, poi non realizzato, di alcuni indagati nell’inchiesta di ‘Ndrangheta Perseverance della Dda di Bologna.

In una registrazione del novembre 2019, tra Giuseppe Friyo, Domenico Cordua (entrambi arrestati a Parma) e un terzo uomo si sente progettare l’azione.

Nell’operazione, condotta dalla Polizia di Reggio Emilia e dai carabinieri di Modena con il coordinamento della Dda di Bologna e la collaborazione della questura di Parma, sono state arrestate nove persone – due ai domiciliari – e ad una decima è stata notificata una misura interdittiva ritenute legate al gruppo emiliano che fa capo alla cosca Grande Aracri di Cutro.

COMMENTO:

Per i mafiosi il messaggio indirizzato alle donne che combattono le mafie é: ti sfregeremo.

Due violenze in una.

Purtroppo per loro, sono sempre di più le donne che non accettano più ogni tipo di violenza.

Oggi voglio ricordare Sandra Viola una grande eroina.

Gianni ZANIRATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *