“LO STRUPO” FRANCA RAME

COMMENTO:

Straordinario il monologo di Franca Rame sullo stupro.

Lei ci racconta come lei, personalmente, abbia subito violenza sessuale da parte di alcuni criminali.

Seguiamo con attenzione il suo monologo e pensiamo a tutte le donne che lo hanno subito.

Purtroppo questo crimine continua e sembra non aver termine.

Non sono d’accordo con Adriano Celentano che dice: “mi sono vergognato come uomo”.

Io di fronte ad uno stupro non mi vergogno, come uomo, perché tanti sono gli uomini che inorridicono di fronte a questi orrendi crimini.

Dalle scuole, le famiglie e media occorre una forte iniziativa educativa oltre a pene più severe da parte dello Stato.

Saluto con le lacrime agli occhi Franca e Dario Fo.

MAI più violenze sessuali e violenze di ogni tipo.

Gianni ZANIRATO

One comment Add yours
  1. Conoscevo questo monologo di Franca Rame. Come allora, anche oggi ho provato orrore, rabbia e schifo. Non riuscirò mai a comprendere chi usa violenza, quale soddisfazione si possa provare nell’infierire, nello sfregiare un altro essere umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.