PROCESSO CUCCHI, PENE PIU’ DURE: CONDANNATI A 13 ANNI PER OMICIDIO PRETERINTENZIONALE DUE CARABINIERI. ILARIA: “IL MIO PENSIERO VA AI MIEI GENITORI”

Si tratta di Di Bernardo e D’Alessandro accusati del pestaggio che ha poi portato alla morte il geometra. Per l’accusa di falso, quattro anni a Mandolini e due anni e sei mesi per Tedesco. Per quest’ultimo il pg aveva chiesto l’assoluzione hanno massacrato Stefano Cucchi. Lo hanno fatto nel 2009, dentro una caserma dei carabinieri,…

Continue Reading

VON DER LEYEN: “I CARE, IL MOTTO DI DON MILANI SIA QUELLO DELL’EUROPA”

La NAZIONE del 06 Maggio 2021 https://www.quotidiano.net/esteri/video/von-der-leyen-su-covid-aveva-ragione-l-italia-da-firenze-partir%C3%A0-un-nuovo-rinascimento-1.6329766 Le parole della Presidente della Commissione Europea intervenuta a State of the Union “Mi ricordo bene l’inizio della pandemia e l’appello dell’Italia all’Europa. Gli italiani chiesero la solidarietà ed il coordinamento dell’Europa. L’Italia aveva ragione, l’Europa doveva intervenire. E questo è quello che abbiamo fatto”. Lo afferma la…

Continue Reading

CASERTA, PIF VINCE LA BATTAGLIA PER CANCELLARE IL NOME DEL FASCISTA DALLA VIA: SARA’ INTITOLATA A SIANI

La Repubblica del 01 Maggio 2021 https://video.repubblica.it/cronaca/caserta-pif-vince-la-battaglia-per-cancellare-il-nome-del-fascista-dalla-via-sara-intitolata-a-siani/386378/387104 Dopo una crociata portata avanti per mesi, il comune casertano di Vairano Patenora avrà una via dedicata a Giancarlo Siani. Lo hanno annunciato ai microfoni di Radio Capital Pif e Michele Astori durante il loro programma “I Sopravvissuti”, commentando la notizia col sindaco di Vairano Bartolomeo Cantelmo. Via…

Continue Reading

PRIMO MAGGIO: COSA RIMANE?

Ieri si è celebrata la Festa del Lavoro, o Festa dei Lavoratori, ma la domanda è: cosa rimane del festeggiato? Un’Italia stremata dalla pandemia, che a dato il colpo di grazie ad un sistema economico già con le ossa rotte da decenni, a causa di una scellerata politica socio-economica che, da noi come in tutto…

Continue Reading

GIUSEPPE MORTO DI COVID A CARMAGNOLA!

Carissimi, poco importa chi scrive, ma posso però raccontarvi di lui, Giuseppe era unsettantenne, ha voluto fare l’uomo alla “moda”, ha preso il COVID 19 senza il biglietto di ritorno,“salito” all’ ospedale di Moncalieri non è stato trattato come passeggero da una vita pagante, mapiuttosto come un semplice pacco e spostato a Carmagnola senza avvertire…

Continue Reading