ADDIO A CARLA FRACCI, QUANDO SI SCAGLIO’ CONTRO ALEMANNO: “VERGOGNA, COSI’ DISTRUGGI L’OPERA”

La Repubblica del 27 Maggio 2021

https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/addio-carla-fracci-quando-si-scaglio-contro-alemanno-vergogna-cosi-distruggi-l-opera/387985/388708

“Vergogna, vergogna, farabutto”.

Arrivato al Teatro dell’Opera per intervenire all’assemblea organizzata dai sindacati contro il decreto di riforma delle fondazioni liriche, l’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, è stato affrontato a brutto muso da Carla Fracci.

Alemanno aveva appena finito di parlare, quando la celebre danzatrice, seduta in prima fila accanto all’ex sindaco di Bari, Michele Emiliano, si è alzata di scatto, è andata dall’ex primo cittadino di Roma e ha cominciato ad inveire, visibilmente alterata.

“Vergogna, per due anni non mi ha mai ricevuto. E sono cose che non dico per me, ma per il futuro di questo teatro”, ha detto Fracci in un video risalente al 2010.

Carla Fracci è morta a 84 anni a causa di un tumore.

COMMENTO:

Oggi tutti ricordano la grandissima insuperabile artista.

Voglio ricordare Carla Fracci anche come donna senza paura che si batteva contro le ingiustizie.

Gianni ZANIRATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *